Un attico nel centro di Varese. Un nido per una persona creativa ed eclettica. L’obiettivo era di ripensare alla pianta dell’appartamento creando due zone: notte e giorno. Dove gli ambienti, con le diverse funzioni, si aprono e dialogano tra loro.